Castle of Pandino

Les avis sur Castle of Pandino

Castle of Pandino
4
à propos
Durée conseillée
1 à 2 heures
Suggérez des améliorations.
Améliorer cette page

Les meilleures façons de profiter des attractions proches


Contrôle des avis
Avant publication, chaque avis passe par notre système de suivi automatisé afin de contrôler s’il correspond à nos critères de publication. Si le système détecte un problème avec un avis, celui-ci est manuellement examiné par notre équipe de spécialistes de contenu, qui contrôle également tous les avis qui nous sont signalés après publication par notre communauté. Les avis sont affichés dans tous les classements chronologiquement.
4.0
135 avis
Excellent
49
Très bon
68
Moyen
13
Médiocre
4
Horrible
1

claudia r
2 contributions
sept. 2021
Castello della Famiglia Visconti, fu costruito intorno al 1350. Molto suggestivo e ben tenuto esternamente e internamente.
Écrit le 10 mai 2022
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

fradag
Milan, Italie30 contributions
mars 2022 • En couple
Castello residenziale di Bernabò Visconti, ben conservato, affreschi sorprendenti, all'interno piccola raccolta di oggetti di caccia e una mostra sull'artista locale Marius Stroppa, molto interessante. Ivana è stata un ottima guida, ricca di dettagli sulle decorazioni e sulla storia del luogo.
Écrit le 29 mars 2022
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Matteo P
8 contributions
févr. 2022 • En solo
Castello stupendo,conservato benissimo,forse il migliore castello visconteo..visita resa interessantissima dalla signora Ivana,preparata e disponibile alle varie curiosità.consigliatissimo!
Écrit le 27 février 2022
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

TrueProfessional
Lodi, Italie515 contributions
juin 2021
Una visita guidata da non perdere!

Il castello di Pandino fu edificato nella seconda metà del XIV secolo per volere di Bernabò Visconti, al fine di utilizzarlo come residenza di caccia in quella che -all’epoca- era una zona ancora piuttosto selvaggia e poco popolosa. Si tratta di una costruzione semplice a pianta quadrata e su due livelli, difesa da quattro torrioni quadrati sormontati da merli a cosa di rondine e da un ingresso fortificato, cui si accedeva tramite un piccolo fossato. Il piano superiore era raggiungibile solo tramite una scala molto stretta e non percorribile a cavallo, ciò garantiva una facile sorveglianza e la sicurezza degli occupanti del piano nobile senza necessità di un contingente numeroso, ben adattandosi al suo scopo di residenza temporanea e di svago, piuttosto che di rappresentanza e residenza permanente. A differenza di altri castelli Viscontei della zona, quello di Pandino non è mai stato teatro di battaglie particolarmente significative (il fossato è rimasto quasi sempre vuoto nella corso della sua storia) e la modesta importanza da un punto di vista militare ha però contribuito a farlo sopravvivere quasi intatto allo scorrere del tempo: ad esclusione di due torri che sono state parzialmente abbattute da una delle famiglie proprietarie (che per contenere le spese di restauro le ha abbassate a livello delle mura) il maniero è giunto ai nostri giorni quasi intatto.
Dal punto di vista artistico, ha particolare rilievo che la totalità degli ambienti interni fosse stata affrescata in maniera molto minuziosa, con dipinti che simulano elementi architettonici e -nonostante ogni ambiente sia caratterizzato da un motivo differente- alcuni simboli e gli stemmi nobiliari dei committenti ricorrono in tutta la struttura.
Un restauro avvenuto in epoca recente ha consentito agli affreschi di conservarsi piuttosto bene e di essere ancora visibili ai nostri giorni. Nei prossimi anni si prevede di riportare alla luce anche i dipinti presenti in quegli ambienti in cui, quando il castello è stato adibito ad altri usi (rifugio per famiglie sfollate, uffici comunali…), le pareti sono state ricoperte di calce.
Personalmente ho apprezzato molto la visita guidata (complimenti per l’efficienza all’ufficio turistico di Pandino!), nella quale siamo stati accompagnati per circa un’ora e mezzo ad ammirare ogni ambiente interno e ad osservare alcuni particolari dell’esterno del maniero. La guida è stata davvero disponibile e ha illustrato la storia del castello con passione e competenza, in maniera ben contestualizzata e molto piacevole. Il costo della visita (biglietto intero) è di soli 5 euro, davvero poca cosa in rapporto all’esperienza che si vive.
Tenendo conto della posizione facile da raggiungere dalle città circostanti e che accanto al castello è disponibile un comodo ed ampio parcheggio gratuito, direi che quello di Pandino sia un castello che merita veramente di essere visitato, forse più di altri maggiormente conosciuti e blasonati ma che, complice una storia più “movimentata”, non sono giunti ai nostri giorni altrettanto ben conservati e fedeli al loro aspetto originale.
Écrit le 3 juillet 2021
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Andrea Bertoni
Bollate, Italie936 contributions
mai 2021
Finalmente una gita, dopo un interminabile periodo di clausura, sperando che sia definitivamente un ricordo. E già questo basterebbe ad ottener 5 stelle; tuttavia, la visita guidata del castello, in piccoli gruppi, estremamente rispettosa delle normative vigenti in merito alla pandemia in corso, si è rivelata la perla di questo piccolo borgo. Ivana ci ha portato in giro per tutto il castello, con la luce negli occhi, chiaro esempio della passione per il suo lavoro, che diffonde ai suoi ospiti. 2 ore sono volate tra racconti epici, curiosità, qualche battuta spiritosa e il clima medievale che si respira in uno dei castelli lombardi più ben conservati e tenuti. Inutile dilungarmi in descrizioni, le stanze e i camminamenti sono da vivere, da respirare e da ricordare con il sorriso sulle labbra. Un'esperienza unica, soprattutto per i più piccoli, da consigliare ad occhi chiusi. Necessaria la prenotazione, il biglietto a 5 euro è abbondantemente ripagato dalla visita.
Écrit le 24 mai 2021
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Simona Z
Cernusco sul Naviglio, Italie365 contributions
oct. 2020
Il castello mantiene ancora quasi intatta la sua struttura originale del 1355, anno in cui fu costruito. I grandi porticati sono quasi completamente affrescati come i muri interni. Peccato che la maggior parte delle sale siano spoglie. La visita guidata è davvero molto interessante e coinvolgente. Fortunatamente oggi il castello è sede del comune, della biblioteca e della polizia locale, così continua ad essere valorizzato. Tutte le informazioni per la visita si trovano sul sito del comune di Pandino e la risposta a quesiti e/o prenotazioni è davvero celere.
Écrit le 9 novembre 2020
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Filippo
Milan, Italie10 169 contributions
oct. 2020 • En solo
Orari e giorni di visita:
- sabato 11,30 e 16.00
- domenica 11,30, 14,30 e 16,00
Prezzi:
- intero 5€
- ridotto 4€: over 70, dai 6 ai 18 anni, insegnanti, iscritti FAI.
- gratuito: under 6 anni, diversamente abili, guide turistiche.
Le visite sono sempre con guida e devono essere prenotate anche solo con mess WA. il numero di cell si trova facilmente sul sito del comune di Pandino. La durata della visita e’ di circa 1 ora. X chi viene in auto come me, trova un comodo e ampio parcheggio gratuito, su strada sterrata proprio sul piazzale a lato del Castello. La visita comprende le stanze del piano terra e quelle del piano superiore. La particolarita’ di questo castello e’ il fatto che tutte le stanze sono riccamente affrescate, come anche le mura esterne del cortile interno e del loggiato superiore. La conservazione e’ molto buona, e in alcuni punti addirittura ottima: questo stato di conservazione e’ dovuto al fatto che tutte le stanze erano state ricoperte di intonaco, la qual cosa ha dato involontariamente un’ottima protezione agli affreschi sottostanti. Una nota di merito alla guida: persona davvero preparata, appassionata e molto gentile. X il pranzo consiglio di fermarsi a Gradella, a soli 5 min. di auto, come consigliatomi dalla stessa guida. Davanti all’ingresso del Castello si puo’ visitare il piccolo Oratorio di Santa Marta, con begli affreschi del XVI sec.
Écrit le 27 octobre 2020
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Dario
Milan, Italie260 contributions
sept. 2020
Il castello costruito nel XIV secolo per volere di Bernabò Visconti è bello e ben conservato ed è particolarissimo in quanto originariamente era interamente affrescato all'interno ed all'esterno. Gli affreschi esterni sono quasi del tutto scomparsi, mentre all'interno sono ancora ben visibili. Fu costruito come residenza per la caccia e fu utilizzato anche come luogo dove i Visconti si rifugiarono durante l'epidemia di peste che colpì la penisola italica e Milano in quel periodo.
Il valore aggiunto è la visita guidata. Una guida preparatissima, mai noiosa, spiega non solo gli aspetti architettonici e artistici ma, soprattutto, il contesto storico delle varie epoche in cui il castello fu abitato nonché svariati aneddoti sui Visconti, gli Sforza, le guerre contro Venezia e le legende locali.
La gestione del castello rappresenta un ottimo esempio di valorizzazione del patrimonio storico e culturale locale da parte delle istituzioni locali che, pur avendo pochi mezzi, avvalendosi di persone preparate ed appassionate, riescono a rendere accessibili strutture come queste.
La visita guidata deve essere prenotata (5 euro intero, 4 euro ridotto) e a tal fine potete consultare il sito del comune di Pandino. Potete impostare la ricerca su Google Castello di Pandino visite guidate e orari di apertura)
Écrit le 10 octobre 2020
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

fbaiardi
Monaco-Ville, Monaco10 contributions
sept. 2020
Ma ve lo immaginate un castello tutto completamente affrescato dentro e fuori?Perché questo castello lo era. Anche le mura esterne erano completamente ricoperte dalla mano sapiente dei decoratori dell'epoca. Davvero incredibile. Una visita interessante con una guida d'eccezione, che ha dosato sapienza e ironia nel lungo e dettagliato racconto delle vicende storiche che si sono susseguite nel castello e nei territori circostanti. All'interno anche una bellissima mostra permanente dei progetti e dei prototipi realizzati da Marius Stroppa, un po' artista, un po' inventore, un po' visionario.
Écrit le 7 septembre 2020
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Anna M. P
25 contributions
août 2020 • En solo
Ho visitato questo bellissimo castello in compagnia di una guida molto preparata e coinvolgente. Sono rimasta molto colpita dalla struttura e dalle decorazioni esterne e interne. Non me lo aspettavo e mi spiace constatare come questo castello ed altri nella media pianura lombarda siano poco conosciuti.
È sicuramente da vedere
Écrit le 22 août 2020
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Résultats 1-10 sur 135
Quelque chose est manquant ou inexact ?
Suggérez des améliorations.
Améliorer cette page
Questions fréquentes sur Castle of Pandino